Come Generare Codice a Barre

l codice a barre lo puoi trovare giornalmente su diversi servizi. Se ti è venuto in mente di crearlo da te, usando qualche sito specifico che ti permetta di crearlo gratis, oggi ho qualche ottimo strumento da proporti. Devi sapere che esistono parecchi software di questo tipo, ma raramente sono gratuiti. Quindi, ci occupiamo solo di portali del tutto free!

Per generare codice a barre online non dovrai far altro che selezionare il tipo di documento che desideri avere, il fonte che hai intenzione di utilizzare (sarebbe a dire il carattere dei numeri e delle lettere, sia maiuscole che minuscole) ed il testo da applicare sotto al codice. Insomma, tutto molto più facile di quel che pensi.

Il primo sito gratis per creare codici a barre è Barcode. Risulta essere un servizio decisamente professionale ma allo stesso tempo facile da comprendere, nonostante sia in lingua inglese. Vedrai le varie opzioni da sistemare sulla tua sinistra, mentre l’anteprima del codice a barre che stai creando è sulla tua destra.

Quando hai completato l’inserimento dei dati del codice non dovrai far altro che premere sul pulsante Scarica il codice a barre. Prima di eseguire il download ti verrà anche chiesto in quale formato desideri avere il file nel tuo PC! Quindi, potrai scegliere tra ben tre opzioni: PNG, EPS, e JPEG (il più usato per queste cose).

Per eseguire qualcosa di meno professionale, invece, puoi recarti nel sito BarCodeSinc. Il suo funzionamento è ancor più semplice di quello precedente, dato che hai solo bisogno di scrivere il testo nella voce Your Text. Fatto ciò, premi sul tasto che trovi sotto Generate Barcode e, in un attimo, avrai il tuo codice a barre.

Se le opzioni predefinite non ti accontentano hai la possibilità di trovarne molte altre cliccando su Advanced Options. Non solo potrai gestire il font da usare, ma anche la dimensione del testo, l’altezza e la larghezza, il colore e così via. Infine, salva il tutto con un semplice clic con il tasto destro del mouse sul codice che hai generato.

Read More

Come Eliminare Password di Facebook Salvate nel Browser

Hai effettuato l’accesso con il computer della scuola a Facebook ma ti sei già pentito. Ora tutti quelli che utilizzeranno quello stesso computer riusciranno ad entrare nel tuo account, poiché sei stato così ingenuo da salvare l’indirizzo email e la password. Ma non disperarti, perché puoi facilmente eliminare password salvata su Facebook tramite delle procedure attuabili su ogni genere di browser. Prenditi due minuti e scoprirai cosa devi fare.

Ecco come eliminare la password salvata su Facebook tramite i browser più famosi

Google Chrome – Fai clic sull’icona con le tre linee in alto a destra e scegli la voce Impostazioni dal menù. Adesso, dalla sezione a sinistra, scegli la categoria Cronologia. In questa pagina non devi far altro che cliccare sul pulsante Cancella dati di navigazione e, dal menù a tendina in alto, seleziona la voce Tutto per eliminare i cookie, la cache e quant’altro.
Mozilla Firefox – Apri la sezione Strumenti del browser e scegli subito la voce Cancella cronologia recente. Metti il segno di spunta vicino alle voci Cache e Cookie, per far in modo che la cancellazione sia totale e che non venga salvata alcuna password nel browser. Infine, premi su Cancella adesso e riavvia il browser per completare le modifiche effettuate.

Adesso sei libero di entrare ed uscire da Facebook quando ti pare e piace. L’importante è ricordare di rimuovere i vari dati salvati durante la navigazione

Read More

Come Cancellare i File Inutili

Quando navighi in rete il browser memorizza sempre dei file inutili che non fanno altro che appesantire il tuo PC e rallentare notevolmente le prestazioni. Per questo motivo, ti dimostro come eliminare i file inutili con Disk Cleaner, un programma con un’interfaccia molto basilare ma sicuramente utile.

Rimuove tutti i tipi di file che non sono necessari per l’utilizzo, è facile da usare ma è un po’ minimalista, in quanto non ci sono opzioni da configurare per migliorare questo software. La grafica di Disk Cleaner, dopo aver analizzato il tuo sistema, provvede a segnalarti cosa c’è che non va e cosa bisogna cancellare.

Questa applicazione li suddivide in base a delle categorie ben specifiche ed indica per ogni file quanto spazio occupa nel tuo disco rigido, quindi dovrai solo spuntare la voce che intendi cancellare e far clic per eliminare il tutto.

Disk Cleaner ti dà modo anche di cancellare la cronologia del browser di cui fai di solito uso, rimuovere i cookie per velocizzare la navigazione, i file temporanei che si vengono a creare in modo automatico quando giri sul web, quelli del tuo sistema operativo e molto altro.

Infine, il software è totalmente gratuito da scaricare e, benché sia privo di impostazioni per ottimizzare le prestazioni dello stesso programma, è consigliato per compiere questo genere di operazioni in maniera semplice e rapida.

Read More

Come Utilizzare al Meglio la Tastiera del Pc

Ottimizzare il tempo utilizzando al meglio la nostra tastiera velocizzerà molte operazioni e ne trarrete sicuramente giovamento.
Sono dell’opinione che usando alcune principali combinazioni di tasti semplificherà l’utilizzo del vostro pc e soprattutto vi renderete conto di quante operazioni in meno dovrete eseguire con il vostro mouse.

L’utilizzo è consigliato sia per autodidatti e soprattutto per persone che utilizzano il pc per lavorare.
Vedrete che imparando ad usare al meglio la nostra tastiera comporterà minor perdita di tempo.
3
Vi elenchero’ le principali combinazioni di tasti valide per tutte le piattaforme windows dal 95 in poi.
Iniziamo con le operazioni di copia&incolla che vengono solitamente eseguite con il mouse:
ctrl + x = taglia sia file che parole

ctrl + c = copia sia file che parole

ctrl + v = incolla sia file che parole

ctrl + z = annulla l’ultima operazione

ctrl + y = ripristina l’perazione annullata

ctrl + a = seleziona tutto il testo
4
Altre operazioni utilizzando il tasto ctrl:

ctrl + 5 (numerico) = seleziona tutto (file oppure il testo)

ctrl + home = va all’inizio del testo

ctrl + fine = va alla fine del testo

ctrl + freccia destra o sinistra = scorre intere parole

ctrl + esc = apre il menù start del nostro pc

ctrl + alt = permette di inserire i seguenti caratteri (come altgr): [ ] @ # €

ctrl + alt + canc = apre il task manager. Se ripetuto resetta il pc.

Ctrl + alt + shift = permette di inserire “{” e “}” (parentesi graffe) usando i tasti di “è” (e accentata) e di “*” (asterisco)

ctrl + tasto sinistro mouse = seleziona singolarmente più file

ctrl + trascinamento dell’oggetto col mouse = crea una copia del file

ctrl + shift + trascinamento dell’oggetto col mouse = crea un collegamento al file

Per concludere, consiglio di preferire una tastiera meccanica, più costosa ma più efficiente di quelle a membrana.

Read More

Come Eliminare il File Hyperfil.sys

I nuovi computer di casa Microsoft sono stati dotati di elementi che ti permettono di risparmiare energia quando non li usi. Sono in tanti ad usare la funzione ibernazione per rendere il proprio PC rapido al suo avvio, senza doverlo per forza spegnere e riaccendere ogni volta. Devi sapere che questa opzione, però, crea enormi quantità di file abbastanza pesanti nel sistema, per cui potresti farne anche a meno.

Se non usi così tanto spesso l’ibernazione, allora ti conviene vedere il metodo per eliminare i file hiberfil.sys da Windows, cioè tutti i file che vengono creati nel momento in cui utilizzi l’opzione in questione. Essi servono per riavviare il sistema in pochi attimi e per riprendere tutte le operazioni che avevi chiuso momentaneamente, ma non sono affatto indispensabili all’uso quotidiano del computer.

Questo genere di file è un po’ difficile da trovare, in quanto può essere sia nascosto sia archiviato in una serie di sotto cartelle poste nel disco locale. Quindi, per eliminare i file hiberfil.sys da Windows useremo un’altra maniera che è decisamente più semplice da eseguire e ti permette di ottenere lo stesso risultati in pochi attimi. Ecco come fare!

Recati sul desktop e premi con il tasto destro del mouse in un punto in cui non sono presenti icone di programmi. Clicca su Proprietà (Windows XP) o Personalizza (Windows 7 / Vista). A questo punto si apriranno le opzioni che hanno a che fare con la grafica del sistema, come ad esempio i temi o lo sfondo che intendi usare nel computer.

A questo punto troverai il menù delle varie opzioni in basso alla pagina. Clicca su Screen Saver per impostare i dettagli e poi su Modifica impostazioni di risparmio energia. Ora ti verrà proposto di selezionare la combinazione per l’energia, per cui premi su Modifica impostazioni combinazione per editare le opzioni del sistema.

Troverai quattro diverse modalità ma dovrai concentrarti solamente su Sospensione computer. Apri il menu a tendina e vedrai le varie combinazioni di minuti, ma recati sull’ultima opzione e imposta Mai. Ricordati di inserire questa voce sia nella colonna A batteria sia in quella Alimentazione da rete elettrica. Infine, fai clic su Salva cambiamenti per rendere effettive le modifiche.

Read More